Notizie sulla Cina

La Cina diventa seconda potenza economica del mondo

Cina seconda economia del mondoLa Cina sorpassa il Giappone come seconda economia più grande del mondo: attenta America potresti essere la prossima!

La notizia è ormai su tutti i giornali e non sono quelli specializzati. Colpisce il lettore comune, l'analista economico come lo studente, colui che se ne intende o la nonna che va a fare compere nel negozietto d'abbigliamento dietro l'angolo: il secondo trimestre delle statistiche economiche internazionali rivela la Cina come attuale seconda economia più potente del mondo. La notizia viene tuttavia accolta senza sorprese eclatanti, soprattutto dagli addetti ai lavori. Da anni ormai la Cina si stava caratterizzando per l'entusiasmo e la determinazione della sua fiorente economia, e oggi dopo aver superato il secondo posto del vicino super tecnologico Giappone, l'obbiettivo diventa quello di ambire al primo posto, che come è noto è detenuto dagli Stati Uniti d'America. Il riconoscimento del nuovo status della Cina è venuto dopo che il governo giapponese ha riferito della propria lenta crescita economica, il prodotto interno lordo (PIL) annuale è stato infatti stimato a circa 1.280 miliardi di dollari, leggermente al di sotto ddi quello cinese che conta 1.330 miliardi dollari.

La maggior parte degli analisti dicono che anche il prossimo sorpasso non tarderà ad arrivare, in quanto l'America non può continuare ad essere il numero uno al mondo. Non mentre continua ad utilizzare le stesse strategie economiche e militari usate per generazioni in passato. Questi, secondo gli analisti, sono gli elementi che potrebbero portare allo storico sorpasso del primato:Cina-America primato economia

-Popolazione: l'America sta sprecando tempo battibeccando sui suoi immigrati clandestini. Con una popolazione di poco più di 300 milioni rispetto ai 1,3 miliardi di persone della Cina, gli Stati Uniti sono di sicuro in netto svantaggio. La Cina, d'altro canto, sta usando la sua popolazione di massa per portare avanti i propri obiettivi economici. Gli 1,3 miliardi di persone diventano anche 1,3 miliardi di potenziali consumatori. Saranno costoro a spingere sempre più in avanti l'economia cinese. É questo il motivo principale del superamento dell'economia giapponese, fino a poco tempo fa seconda economia più grande del mondo. Non sono pochi a pensare che se l'America fosse solo un po' più intelligente starebbe ad abbracciare gli immigrati  rendendoli cittadini degli Stati Uniti, proponendo loro aiuti in campo lavorativo e sociale (ciò che dopotutto è il quello che gli stessi richiedono), in cambio di aiuto nel creare una grande forza lavoro e un'economia ben più attiva. Invece, l'America sta sprecando milioni di dollari di gettito fiscale contribuente nel tentativo di liberarsi degli immigrati clandestini, semplicemente provocando un rallentamento della sua economia.Cina sviluppo economia-lavoro

-Etica del lavoro: forse sorprende un po', ma secondo diversi analisti con esperienza diretta nelle economie in considerazione, gli standard etici del lavoro in Cina sono migliori di quelli americani. Il lavoro in Cina, come nella maggior parte dei Paesi asiatici, è un dono divino e viene accolto con grande senso d'onore e rispetto: mentre gli americani si lamentano del proprio lavoro, per gli stipendi, i turni, le tasse e in generale per il proprio destino sociale, i cinesi sono semplicemente contenti di avere un lavoro (il reddito pro capite cinese è do 3.600 dollari annui, meno di un decimo di quello americano, che è di 46.000 dollari). Di certo il livello di sfruttamento in Cina potrebbe anche essere superiore e le condizioni di lavoro molto più povere rispetto all'America (ore di lavoro molto più lunghe, turni massacranti, stipendi bassi, etc), ma il lavoratore cinese lavora perché ha veramente bisogno di denaro per sopravvivere. Ma nel lungo termine anche la Cina avrà modo di sviluppare condizioni di lavoro più favorevoli per i suoi dipendenti, a vantaggio di tutto il Paese e di tutti i consumatori allo stesso tempo. Anche in questo la Cina diventerà ancora più potente e più economicamente di successo.

-Potere Militare: Sia la Cina e che gli Stati Uniti sono potenze militari. Entrambi i Paesi dispongono di due dei più grandi eserciti del mondo, nonostante le forze armate siano disposte in uso in modo diverso. La Cina ha costruito il proprio assetto militare a tal punto da costituire una minaccia per il mondo intero, utilizzando il proprio esercito come deterrente. La nazione spende miliardi di dollari l'anno, creando milioni di posti di lavoro, sia nell'industria che nello stesso campo militare. L'America, ugualmente spende miliardi di dollari l'anno per le proprie forze militari, creando si posti di lavoro, ma è anche vero che la nazione statunitense ha la più alta spesa militare del mondo, anche perché 'spreca' miliardi di dollari l'anno combattendo due 'guerre' (Iraq e Afghanistan) sempre più discutibili nel budget interno alla nazione.Cina sviluppo economico

Una volta più forte e influente economia e politica del mondo, l'America potrebbe vedere un forte declino di potere nei prossimi anni, non tanto per cause intrinseche al proprio sviluppo economico ma soprattutto per la grande emergente figura della Cina nel panorama internazionale. Attualmente, in Asia la Cina è il Paese che tira tutte le corde. Molti degli stessi Paesi asiatici possono anche essere partner commerciali o 'alleati' degli Stati Uniti, ma, in molte situazioni, se arriva il momento critico, le stesse avranno modo di affiancarsi con la Cina e non con l'America. Le economie asiatiche sono di nuovo fiorenti (vedi anche il caso dell'India), e i vantaggi di una alleanza economica con la Cina sono dietro l'angolo per molti. Sono molti inoltre gli occidentali che si stanno muovendo verso l'Asia per opportunità illimitate, spesso assenti in Paesi come l'America. Non sono inoltre sempre più numerose le aziende americane che hanno trasferito il centro delle attività in Cina? Microsoft per esempio pare abbia uno dei più importanti settori di ricerca a Pechino, mentre altre aziende come la Ibm ha monopolizzato la città di Shanghai. L'arma sembra essere quasi segreta, come ha fatto la Cina a veder crescere la propria economia quando il resto del mondo veniva emerso dalla recessione? Il fiato del drago diventa sempre più minaccioso, attenta America!

 

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Argomenti più letti

Voli economici per la Polonia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...